Autostima

Orazio affermava che l’uomo retto sarebbe rimasto impavido anche se intorno a lui fosse crollato il mondo. L’immagine è iperbolica, ma il significato è giusto. Anche se intorno a noi crollerà ciò che fingiamo di essere, perché coesistiamo, dobbiamo rimanere impavidi: non perché siamo retti, ma perché siamo noi; ed essere noi significa non avere niente a che vedere con le cose esterne che crollano, anche se crollano su ciò che noi siamo per esse.

(da Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares)

Annunci